Commenta

L'avvocato di Conte: 'In caso di processo chiederò lo spostamento a Siena'

conte di martino - evid

L'avvocato De Rensis

“Siamo molto tranquilli”, questo ha detto l’avvocato Antonio De Rensis, il legale del ct della Nazionale di calcio Antonio Conte indagato per frode sportiva nell’inchiesta cremonese sul calcioscommesse (l’accusa è riferita ad episodi che riguardano i tempi in cui allenava il Siena). L’avvocato De Rensis, così come numerosi altri avvocati, ha passato la mattinata di mercoledì a Cremona, a Palazzo di Giustizia, per ritirare gli atti e nell’occasione ha parlato con il procuratore Roberto di Martino.

“Se non si deciderà il non luogo a procedere nei confronti del mio assistito”, ha aggiunto il legale, “chiederò lo spostamento del procedimento a Siena, facendo istanza di incompetenza territoriale”. Oltre a Conte, De Rensis assiste anche gli ex giocatori Ivan Tisci e Mauro Bressan: loro, invece, sono accusati di associazione a delinquere. In quest’ultimo caso l’avvocato sta valutando un rito alternativo che potrebbe anche essere un patteggiamento.

Sara Pizzorni
redazione@cremonaoggi.it

© RIPRODUZIONE RISERVATA

© Riproduzione riservata
Commenti