Commenta

Il Festival Monteverdi si presenta martedì all'ambasciata di Vienna

Vienna-evid

Cremona torna a Vienna sulle ‘Onde sussurranti’ del Festival Monteverdi, dopo la serata dedicata alla città organizzata all’Ambasciata nel mese di ottobre. Il sindaco del Comune di Cremona Gianluca Galimberti e l’Assessore alla Città vivibile e Rigenerazione urbana Barbara Manfredini, insieme a Lisa Navach, responsabile Progetti artistici Festival Monteverdi della Fondazione Teatro A. Ponchielli, saranno domani, martedì 24 febbraio, a Vienna per presentare all’Ambasciata, nella splendida cornice di palazzo Metternich, alla presenza dell’Ambasciatore Giorgio Marrapodi, il Festival tra le città di Cremona, Mantova e Venezia in omaggio a Claudio Monteverdi.

Dal 15 maggio al 1° giugno concerti indimenticabili e una crociera lungo il Grande Fiume organizzata dal teatro Ponchielli insieme a Comune di Cremona, Comune di Mantova e teatro La Fenice di Venezia. La presentazione, che avrà luogo alle ore 17.30, sarà l’occasione per illustrare anche il progetto ‘Alla scoperta dei luoghi di Monteverdi e Verdi – Dal Recitar cantando al Belcanto: curiosità, aneddoti e atmosfere della vita dei Maestri’. Al termine, momento musicale eseguito dall’Ensemble 15.21 (Theresa Hemedinger, Elisabeth Sturm, soprani, Judith Mandlburger, Pia Ernstbrunner, contralti, Johannes Kerschner, tenore, Manfred Duchkowitsch, basso) che eseguirà un programma dedicato a Monteverdi.

Chiuderà la presentazione una degustazione di prodotti tipici cremonesi offerti da Salumificio Santini (Torre de’ Picenardi), Azienda dolciaria Sperlari (Cremona), Associazione Strada del Gusto Cremonese.

A Vienna, inoltre, nel primo pomeriggio di martedì, il sindaco del Comune di Cremona Gianluca Galimberti incontrerà il sindaco del Comune di Vienna Michael Häupl per condividere alcune proposte culturali e rispettive sfide della politica comunale.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

© Riproduzione riservata
Commenti