Commenta

Esuberi alla Sperlari, dodici potrebbero andare in pensione

sperlari

Continua a preoccupare la situazione dei 34 lavoratori, verso l’esubero, alla Sperlari (gruppo Cloetta) di Via Milano. Stamattina nuovo incontro all’Associazione Industriali tra azienda e sindacati: sono stati affrontati i temi legati agli impiegati e alla logistica, parte che riguarda 16 lavoratori su 34.

L’azienda ha comunicato che 12 lavoratori si potrebbero agganciare alla pensione attraverso i due anni di mobilità e si è anche dimostrata disponibile a erogare un incentivo economico, progressivo e in base ai mesi che separano il lavoratore dalla pensione. Ora per i sindacati restano da risolvere i due nodi più complessi della vicenda: la rete vendita e la portineria perchè in queste aree non è possibile portare nessuno alla pensione perchè è prevista la soppressione della funzione.

“Ci sarà un nuovo incontro il 2 marzo sempre in Associazione Industriali tra azienda e sindacati e il 3 marzo invece ci sarà un ‘assemblea con i lavoratori per vedere come e se ci sarà la possibilità di continuare questa trattativa” dice Ivan Zaffanelli della Cisl.

Fband

© RIPRODUZIONE RISERVATA

© Riproduzione riservata
Commenti