Commenta

Caos Tari, il dirigente Vescovi verso incarico di staff in Settore Finanziario

via-geromini-evid

Spostamento del dirigente Mario Vescovi dal ruolo di dirigente dell’Ufficio Entrate ad un ruolo, sempre dirigenziale, ma ‘di staff’, all’interno del settore Finanziario. Sarebbe questo l’esito del procedimento disciplinare avviato e non ancora concluso dal Comune lo scorso ottobre a seguito della scoperta dell’errore materiale in merito alle aliquote Tari. Sarà attuato anche lo spostamento ad altro settore del funzionario che ha materialmente commesso l’errore. Se ne è parlato in Giunta questa mattina. Trattandosi di un dirigente di ruolo, lo stipendio tabellare resterà lo stesso per Vescovi, mentre potrebbero cambiare gli importi delle indennità di posizione e di risultato.

Il dirigente rimosso si troverebbe  così ad operare nel settore coordinato dal dirigente d’area Paolo Viani. Non sembra sia al momento prevista una nuova figura dirigenziale alle Entrate.

Non tutti, nella maggioranza di Galimberti, hanno ritenuto opportuno che la strada della sanzione disciplinare nei confronti dei due dipendenti fosse la più opportuna. A parte questi distinguo, c’è da capire chi dirigerà adesso l’Ufficio Entrate. All’epoca dell’amministrazione Perri era già stata individuata una nuova figura (tramite mobilità tra enti), per ricoprire il ruolo di funzionario (categoria D) a cui eventualmente assegnare l’incarico di P.o., appena un gradino sotto al dirigente in quanto a responsabilità. Nonostante la figura fosse stata trovata, non è mai entrata in servizio, in un primo momento perchè si attendeva il nulla osta dell’ente di provenienza. Poi, la nuova amministrazione Galimberti, ha ritenuto di non proseguire più su quella strada e ha aperto una nuova procedura di mobilità per una figura analoga. Ora, con i vincoli imposti dalla circolare Madia sul personale della Provincia, sembra esserci una nuova ed unica possibilità per rimpolpare l’Ufficio Entrate: quella dell’arrivo in via Geromini di un impiegato/a dell’ente in corso di ristrutturazione.

g.b.- l.b.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

© Riproduzione riservata
Commenti