Un commento

Asfaltatura temporanea nonostante futuro cantiere? 'Comune migliorerà la programmazione'

mincio

Nella foto, via Mincio

Si è intervenuto su via Mincio asfaltando, sebbene fossero già in previsione operazioni per i sottoservizi con necessaria rottura dell’asfalto, perché il “manto stradale aveva raggiunto livelli insostenibili, ma l’Amministrazione attuale sta lavorando per evitare il ripetersi di situazioni del genere”. E’ quanto dichiarano dal Comune con riferimento all’intervento effettuato solamente lo scorso aprile, nelle ultime settimane di amministrazione della Giunta Perri, e al nuovo cantiere che porterà alla chiusura della strada per sei mesi da giugno. E il discorso vale anche per via Oglio (qui il cantiere durerà da marzo a maggio).

“Le asfaltature di via Mincio e di via Oglio – si legge in una nota diffusa da Palazzo comunale – sono state richieste dall’Amministrazione comunale precedente ed effettuate la scorsa primavera. L’intervento provvisorio di pochi centimetri era nato dalla necessità di tamponare un manto stradale che aveva raggiunto livelli insostenibili, pur sapendo che le due strade sarebbero state interessate inderogabilmente nel corso del 2015 da lavori di manutenzione straordinaria dei sottoservizi. L’Amministrazione attuale, proprio per evitare tali operazioni, sta lavorando con i soggetti che operano sui sottoservizi e con Aem per definire e condividere una programmazione sulla manutenzione di strade e marciapiedi”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

 

© Riproduzione riservata
Commenti
  • Sorcio Verde

    La solita solfa, è sempre colpa della giunta precedente, ho sentito dire che anche la nevicata era colpa di Perri!