Commenta

Volley, cremonesi denunciati ad Urbino per danneggiamenti

palazzetto-urbino-ev

Il palazzetto dello sport di Urbino

Un ragazzo e una ragazza della provincia di Cremona di 31 e 19 anni, tifosi di volley, sono stati denunciati dalla polizia per danneggiamento aggravato. I fatti risalgono al 7 dicembre 2014 nel corso dell’incontro di pallavolo valevole per il campionato di serie A1 Robur Tiboni Volley/Pomì Casalmaggiore, tenutosi al palazzetto dello sport di Urbino. Aggressivo l’atteggiamento di alcuni dei tifosi ospiti, che oltre a prendersela con i sostenitori locali, si sono accaniti contro gli arredi e le attrezzature della struttura, vandalizzando una cassetta dell’impianto antincendio e srotolando a terra l’idrante. Grazie alle indagini degli uomini del Commissariato di Urbino e all’analisi dei filmati di videosorveglianza, sono stati individuati i due ragazzi nei cui confronti verranno attivate le procedure per l’emissione da parte del questore del divieto di assistere a manifestazioni sportive.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

© Riproduzione riservata
Commenti