Commenta

Giornata numismatica filatelica il 14 e 15 marzo Si celebra Stradivari

francobolli-evid

Nel secondo fine settimana di marzo arriva puntuale a Cremona la Giornata numismatica filatelica a cura del  Circolo Filatelico Numismatico Cremonese  presieduto da Mario Oradini. E’ un appuntamento molto atteso non solo dai collezionisti della nostra città ma anche di quelli delle province limitrofe, senza escludere la presenza di operatori ed interessati in particolare delle regioni  Piemonte, Emilia Romagna e Veneto ed altre zone d’Italia.

Alla Palestra Spettacolo di via Postumia, sabato 14 (dalle 9 alle 18) e domenica 15 (dalle 9 alle 13) si radunano commercianti e privati venditori per scambi, vendite e acquisti di materiale filatelico, numismatico, cartofilia, tessere telefoniche, libri ed altro. E’ un’occasione d’incontro tra collezionisti, appassionati e studiosi, un appuntamento irrinunciabile per ricerche, valutazioni, notizie, verifiche nel mondo del collezionismo.
In questa occasione Cremona diventa punto d’incontro per gli interessati, un appuntamento diventato col tempo sempre più importante e significativo, come dimostra l’incremento delle richieste di partecipazione da parte degli operatori.

Agli operatori abituali, che da anni non mancano di giungere a Cremona, se ne affiancano altri che vengono nella nostra città per la prima volta, portando nuovi elementi d’interesse che non sono limitati ai soli collezionisti. Alla Palestra Spettacolo possono venire tutti: curiosando tra il materiale esposto ai tavoli, si può sempre trovare qualcosa d’interessante. Non solo francobolli e monete: ci saranno medaglie, cartoline, documenti, antiche stampe e altro.

Ogni anno, in tale occasione, il Circolo Filatelico Numismatico Cremonese commemora un avvenimento o una ricorrenza. Per il 2015 – con patrocinio del Museo del Violino e con il patrocinio e la collaborazione del Comune di Cremona – si è scelto di celebrare l’eccellenza cremonese, la liuteria, commemorando, nel suo 300° anniversario, il violino “il Cremonese – 1715” di Antonio Stradivari, uno dei suoi più grandi capolavori, oggi conservato nel “Museo del Violino” di Cremona.

Nella giornata di sabato sarà  presente un ufficio postale distaccato con annullo postale speciale e una cartolina sul tema.

Marco Ravara

© RIPRODUZIONE RISERVATA

© Riproduzione riservata
Commenti