Commenta

Giro di prostituzione anche in una casa di Cremona, due arresti

c

AGGIORNAMENTO – Due cittadine brasiliane sono state arrestate dalla Squadra mobile della polizia di Torino per sfruttamento e favoreggiamento di un giro di prostituzione con base nella città della Mole ma con rami anche a Cremona. I provvedimenti sono partiti nei confronti di una 53enne e una 47enne. Gli arresti sono stati eseguiti nei giorni scorsi ma si è appreso dell’operazione solo in queste ore. La più giovane delle due è ora in libertà ma è stato disposto l’obbligo di firma. L’indagine è iniziata dopo denunce presentate nel 2012 da una brasiliana che sosteneva di essersi prostituita a Torino e in altre zone del Paese tra 2008 e 2012. Ragazze e uomini secondo quanto accertato dagli investigatori provenivano principalmente dal Sudamerica e venivano posizionate in abitazioni individuate in diverse città italiane, tra cui Cremona oltre al capoluogo del Piemonte e Aosta, Siena, Porto d’Ascoli, Paestum, Como, San Benedetto del Tronto e Pesaro. Un giro d’affari di circa un milione di euro l’anno. Da quanto si apprende l’organizzazione, che sarebbe composta anche da altri componenti, si metteva generalmente alla ricerca di piccole case da affittare. Almeno una risulta usata a Cremona. Come di consueto le prestazioni venivano reclamizzate, in maniera più o meno esplicita, attraverso annunci su internet corredati da fotografie, talvolta ritoccate.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

© Riproduzione riservata
Commenti