Commenta

Comitato di quartiere Giordano-Cadore: più votata M.Cristina Arata

giordano-evid

Sarà Maria Cristina Arata la presidente del direttivo del nuovo comitato di Quartiere 9, che abbraccia la zona di via Giordano – Cadore. Arata, che era stata anche la promotrice della raccolta firme per la costituzione del Comitato, è stata infatti la più votata alle elezioni della scorsa settimana. Vice presidente il secondo più votato, e cioè Daniela Somenzi. La presidente sceglierà poi un segretario tra gli eletti del direttivo. La durata della carica è di 4 anni, il comitato è rieleggibile per un massimo di due mandati consecutivi e sarà composto da 9 persone.

Si è concluso oggi lo spoglio delle schede per l’elezione del direttivo, dopo le votazioni che si sono tenute a SpazioComune  la scorsa settimana.
I votanti sono stati 159. Tutti i candidati che hanno ricevuto almeno un voto verranno convocati per un incontro tramite lettera a casa, presumibilmente dopo Pasqua, per la costituzione ufficiale del Direttivo e la nomina di presidente, vice e segretario del Quartiere.
Con la nomina degli organi gestionali si avrà la costituzione formale del nuovo Comitato di Quartiere che in questo modo diventerà pienamente operativo.
Questi i risultati delle votazioni: Maria Cristina Arata 92, Daniela Semenzi 55, Giuseppe Muchetti 34, Gianfranco Gerola 31, Maurizio Cella 22, Maurizio Foresti 21, Mauro Benigni 21, Annamaria Miglioli 20, Valeria Maria Nassi 19, Oreste Aletti 19, Alessio Superti 8, Marco Nolli 7, Alessandro Petrucci 3, Fabio Simeti 2, Calogero Lomonaco 1, Giorgio Calvano 1, schede nulle 2 e schede bianche 1.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

 

© Riproduzione riservata
Commenti