Commenta

Sporcizia e incuria in via porta Marzia Residenti: 'Il Comune non fa nulla'

via-porta-marzia-evid

Situazione di grave sporcizia ed incuria nella zona di via Porta Marzia: una strada centralissima, perpendicolare a largo Boccaccino, che sbuca direttamente accanto al Duomo. A segnalarlo sono gli stessi residenti, che lamentano una situazione di incuria e sporcizia che si protrae ormai da oltre un anno. “Sporcizia che caratterizza uno dei vicoli più antichi, fotografati dai turisti, dipinti da parecchi artisti locali e non, della nostra città” evidenzia Daniele, residente della zona -. Nonostante parecchie segnalazioni dei residenti a polizia locale e Comune, da più di un anno gruppi di ragazzi e ragazze bivaccano nel pomeriggio e sera fino a notte fonda lasciando immondizia, bottiglie rotte ecc”. Ovviamente il tutto accompagnato “da schiamazzi notturni” continua il residente.

Il fatto che la strada sia abbastanza nascosta, induce i giovani a utilizzarla per stazionare anche tutto il giorno, utilizzandola un po’ come punto di ritrovo. Una situazione che non piace affatto ai residenti. “Per non parlare del fatto che occupano i gradini delle varie case” continua Daniele -. Passando durante la giornata i turisti e possono notare la particolarità del vicolo, ossia quella dei gradini di accesso alle case completamente bagnati: è questo infatti l’unico strumento dei residenti per cercare di arginare il fenomeno. Putroppo ad oggi nessuna risposta e nessun intervento per migliorare la situazione. Dalle autorità la risposta è sempre la stessa: non possiamo fare nulla se non li sorpredniamo sul fatto. Peccato che per farlo dovrebbero almeno passare quando chiamati o comunque durante la giornata e la notte”.

lb

© RIPRODUZIONE RISERVATA

© Riproduzione riservata
Commenti