4 Commenti

Perri: 'Io presidente Coni Lombardia? Sono disponibile'

perri-evid

“Malagò mi aveva accennato della cosa, di questa possibilità e ho dato la mia disponibilità qualora avessero ritenuto di affidarmi questo incarico”. Queste le parole di Oreste Perri nel pomeriggio di oggi. Le dichiarazioni di Giovanni Malagò, presidente del Coni nazionale, durante una visita in casa di uno dei main sponsor del Comitato Olimpico, non erano dunque semplicemente un pronostico o una volontà di stuzzicare appetiti, che riguardavano da vicino Cremona. Oreste Perri, ex sindaco di Cremona e quattro volte oro ai Mondiali di canoa, può davvero diventare il nuovo numero uno di Coni Lombardia, dopo il commissariamento dello scorso febbraio a seguito della sfiducia per l’ex presidente Pier Luigi Marzoratti.

“Perri sarebbe il profilo ideale”, aveva detto stamattina Malagò. E l’Oreste nazionale ha risposto così. “E’ una cosa che mi onora moltissimo, è chiaro che nel momento stesso in cui mi fosse affidata la fiducia sarebbe senz’altro una gratificazione per come è stata riposta la fiducia. Ma prima di tutto interpreterei questo come un nuovo importante e gravoso, ma stimolante, compito. Non sarebbe un punto di arrivo ma di partenza. Sarei onoratissimo di ricoprire il ruolo di presidente”.

Dopo la politica, con i cinque anni di mandato da sindaco di Cremona, il papabile ritorno allo sport, con un ruolo dirigenziale di grande prestigio. “Se toccherà a me lo prenderò con spirito di servizio, per cercare di fare bene, del mio meglio, non come un premio per quello che ho fatto ma come un compito per il futuro del nostro sport”.

Quello di Perri sembra dunque proprio un sì, ma guai ad affrettare i tempi… “Quando l’elezione? Intanto bisogna vedere se le federazioni mi daranno fiducia. Dopo di che non sappiamo ancora nulla di concreto sulle tempistiche. Quando si deciderà, come si deciderà, la progettazione, la pianificazione e la fiducia stessa delle federazioni, come detto. Per ora è tutto in fase embrionale”.

Giovanni Gardani

© RIPRODUZIONE RISERVATA

 

© Riproduzione riservata
Commenti
  • Claudia Cremonesi

    Nessuno merita quel posto più di te e sono certa che saprai svolgere quel ruolo al meglio delle tue possibilità come hai sempre fatto in tutto. Una grande soddisfazione per chi ha sempre creduto in te, caro Oreste!

  • Nokia

    Gestirà il CONI come Cremona? lo riempirà di debiti?

  • Seppe Marin

    Beavo, cosi’ fara’ un bel cavalcavia sopra la piscina comunale, fara’ pagare l’ingresso a tutti i bagnini a riposo che non pagano, e permettera’ l’utilizzo della stessa ai disabili con la possibilità’ di depositare in loco le carrozzine e riaprendo la “vecchia” immatura mente chiusa vasca da 25 metri

  • Claudia Cremonesi

    Chissà quanti dei tuoi avversari dopo la tua nomina verranno a bussare alla tua porta….e allora ci sarà da ridere!! Oh, si da sbellicarsi dalle risate su questi puri di cuore….