Commenta

Coldiretti, agricoltura cremonese protagonista all'Expo 2015

Coldiretti Cremona, con le sue imprese agricole e con tutti i prodotti dell’agricoltura cremonese, protagonista a Expo 2015 nella roof garden del padiglione Coldiretti nella giornata di giovedì.

Riunendo a Milano le imprese d’eccellenza dell’agricoltura cremonese e con loro i rappresentanti istituzionali, i rappresentanti di alcune fra le principali realtà produttive e della ristorazione, i gruppi d’acquisto solidali, le scuole e vari interlocutori economici e culturali, Coldiretti Cremona ha voluto lanciare – dalla vetrina più prestigiosa – i percorsi che, nel segno di Campagna Amica, si appresta a inaugurare sul territorio.

Alla presenza di un centinaio di persone (il massimo che la roof garden riusciva a contenere) il Presidente Paolo Voltini e il Direttore Tino Arosio hanno annunciato due iniziative ormai al debutto: la presenza del Mercato di Campagna Amica la domenica in piazza Stradivari (con avvio domenica 7 giugno), nell’ambito del progetto ‘Le 4 stagioni di Cremona’, e un nuovo appuntamento settimanale a Crema (si parte il 15 maggio), con l’apertura dell’agri-night-market al Mercato Austroungarico,  con le aziende presenti tutti i venerdì, dal tardo pomeriggio, per proporre la vendita diretta dei prodotti, ma anche gli agri-aperitivi e il cibo di strada a km zero. Quali relatori, accanto ai vertici di Coldiretti Cremona, c’erano Elisabetta Montesissa, Responsabile della Fondazione Campagna Amica, Barbara Manfredini, Assessore alla Città vivibile del Comune di Cremona, Morena Saltini, Assessore alle risorse economiche del Comune di Crema, Fabiano Gerevini, Presidente della Strada del Gusto Cremonese, Mariagrazia Ventura, Direttore dell’Istituto Vismara.

Numerosi e importanti gli interlocutori istituzionali, fra cui l’europarlamentare Massimiliano Salini, il deputato Franco Bordo, il consigliere regionale Carlo Malvezzi, numerosi sindaci del territorio, il consigliere provinciale Alberto Sisti (sindaco di Castelvisconti) in rappresentanza della Provincia di Cremona, il Segretario Generale della CCIAA Cremona Maria Grazia Cappelli.

La giornata è proseguita con un pomeriggio interamente dedicato alle aziende agricole, che hanno portato all’esposizione universale tutte le eccellenze della nostra agricoltura, dai salumi ai formaggi, dal pane al miele, dall’ortofrutta ai dolci tipici. Tutti i prodotti sono stati presentanti dagli agricoltori ed ‘interpretati’ dallo chef Carlo Bresciani. C’è stato spazio anche per gli agriturismi, con la presentazione del sito di Terranostra Coldiretti. La “colonna sonora” della giornata cremonese è stata assicurata dai violini delle allieve della Scuola Internazionale di Liuteria Stradivari.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

 

© Riproduzione riservata
Commenti