Commenta

Diventa realtà il museo diocesano Primo via libera della Soprintendenza

La Diocesi di Cremona e la Fondazione Giovanni Arvedi e Luciana Buschini comunicano che è stato depositato presso gli uffici competenti il progetto riguardante la creazione del Museo Diocesano. Il progetto è stato realizzato dallo studio di architettura Arkpabi di Giorgio Palù e Michele Bianchi ed ha ottenuto l‘iniziale approvazione da parte della Soprintendenza Belle Arti e Paesaggio per le Province di Brescia Cremona e Mantova. L’intervento prevede la valorizzazione degli ambienti seminterrati, allestiti come spazi espositivi, ma anche la conservazione degli stessi mediante interventi che facciano percepire la ricca architettura del Palazzo Vescovile. L’individuazione del sito è stata determinata da diversi fattori: la vicinanza alla Cattedrale ed al Battistero, sede del Museo delle Pietre Romaniche; la posizione centrale nella città, nei pressi anche del Museo del Violino e del Palazzo Comunale. L’intervento sarà interamente sostenuto dalla Fondazione Arvedi – Buschini e verrà presentato pubblicamente dopo l’ottenimento delle ulteriori autorizzazioni anche per quanto concerne le opere da esporre.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

© Riproduzione riservata
Commenti