11 Commenti

Parco al Po 'Vialli' infestato dai topi 'E i bambini dovrebbero giocare qui?' Area segnalata da portale turistico del Comune, ma è degrado

L’area nei pressi del piccolo lago del Parco al Po Maffo Vialli è infestata dai topi. Il bel tempo delle ultime settimane ha moltiplicato i frequentatori della zona, cittadini e pure qualche turista. Ma la scena che ci si trova davanti nelle vicinanze del laghetto della zona verde, fatta di sentieri e anche di una pista ciclabile, è assai spiacevole. Un continuo viavai di topi, qualcuno di grosse dimensioni. “Un paio di giorni fa – racconta un uomo – stavo passeggiando qua attorno, lungo il vialetto che costeggia il lago. Era pomeriggio. Improvvisamente mi sono trovato davanti una grossa macchia scura per terra, a tre o quattro metri di distanza. Si trattava di una decina di roditori, uno vicino all’altro. Mi sono spaventato un po’. Ho girato alla larga”.

Qualche topo ogni tanto si vedeva la scorsa primavera e la scorsa estate, spiega un passante, ma quest’anno la presenza è esplosa: “Nutrie non ne vedo più, ma di topi ce n’è quanti ne vuoi”. “Venivo spesso anni fa – dice una ragazza – e ricordo che l’area, soprattutto quella del lago, era molto più pulita”. Il pensiero va ai bambini: “Dovrebbero giocare qui? In queste condizioni?”.

Il Parco al Po Maffo Vialli è pure segnalato tra i luoghi di interesse sul portale turistico del Comune di Cremona (turismo.comune.cremona.it). E si parla specificamente del piccolo lago. La zona è “un ampio spazio piantumato esclusivamente con essenze tipiche della Pianura Padana, con numerosi sentieri, attrezzature per la sosta e un’interessante laghetto (l’apostrofo è inserito erroneamente proprio nella descrizione pubblicata sul portale del Comune, ndr) dove nidifica una ricca fauna”. Una presentazione invitante. Peccato per il degrado riscontrabile nella realtà.

Michele Ferro
redazione@cremonaoggi.it

© RIPRODUZIONE RISERVATA

© Riproduzione riservata
Commenti
  • un fascio di luce

    di bene in meglio in zona Po. ma le guardie ecologiche, e quelle ambientali di che cosa si occupano? o forse è già partita la progettazione del nuovo progetto di raccolta dei rifiuti, e la sperimentazione è partita dal verde della zona Po che ultimamente …. “raccoglie di tutto” e certo non sembra idoneo ad accogliere i bambini.
    chissà se l’assessore Alessia Manfredini sa che è di sua competenza il verde pubblico o nessuno glielo dice per paura di ricevere una diffida…?

    • penna bianca

      i topi ci sono perchè, nonostante le guardie ecologiche facciano presente ai cittadini di non lasciare cibo in terra , si continua a dar pane alle tartarughe d’acqua presenti nel laghetto , abbandonate e quindi infrangendo le leggi sulla tutela degli animali.
      Se alcuni cittadini non capiscono queste semplici cose , le guardie ecologiche ben poco possono fare .

  • un fascio di luce

    di bene in meglio in zona Po. ma le guardie ecologiche, e quelle ambientali di che cosa si occupano? o forse è già partita la progettazione del nuovo progetto di raccolta dei rifiuti, e la sperimentazione è partita dal verde della zona Po che ultimamente …. “raccoglie di tutto” e certo non sembra idoneo ad accogliere i bambini.
    chissà se l’assessore Alessia Manfredini sa che è di sua competenza il verde pubblico o nessuno glielo dice per paura di ricevere una diffida…?

    • penna bianca

      i topi ci sono perchè, nonostante le guardie ecologiche facciano presente ai cittadini di non lasciare cibo in terra , si continua a dar pane alle tartarughe d’acqua presenti nel laghetto , abbandonate e quindi infrangendo le leggi sulla tutela degli animali.
      Se alcuni cittadini non capiscono queste semplici cose , le guardie ecologiche ben poco possono fare .

  • paolo

    Mi aspetto il classico rassicurante lapalissiano comunicato stampa comunale:”Siamo perfettamente al corrente della situazione. Interverremo al più presto” E tu “cittadino-suddito” stattene buono e calmo li in un angolo e rientra nei ranghi!

    • un fascio di luce

      e paga le tasse

  • paolo

    Mi aspetto il classico rassicurante lapalissiano comunicato stampa comunale:”Siamo perfettamente al corrente della situazione. Interverremo al più presto” E tu “cittadino-suddito” stattene buono e calmo li in un angolo e rientra nei ranghi!

    • un fascio di luce

      e paga le tasse

  • Sorcio Verde

    Chissà a luglio quando partirà la nuova raccolta rifiuti, sacchi in strada, olezzo, topi, liquami vari, VIVA FARE NUOVA LA CITTA’!!!!!!!!!

  • Sorcio Verde

    Chissà a luglio quando partirà la nuova raccolta rifiuti, sacchi in strada, olezzo, topi, liquami vari, VIVA FARE NUOVA LA CITTA’!!!!!!!!!

  • Rei Smith

    dove c’è giunta PD c’è casa