Commenta

Al via l'osservatorio rifiuti, Zaist preoccupato da isola ecologica

Prima riunione dell’Osservatorio Rifiuti in sala Quadri del Comune. L’assessore Alessia Manfredini ha presentato il nuovo piano di estensione a tutta la città della differenziata porta a porta, insieme a Giovanni Damiani dirigente di Aem Gestioni, a Marco Pagliarini dei  Lavori Pubblici e Cinzia Vuoto, funzionaria del servizio. Sono stati inoltre presentati i dati sui rifiuti nel Comune di Cremona; oltre al programma di informazione quartiere per quartiere avviato dall’Amministrazione comunale in merito alla tracciabilità dei rifiuti portati a riciclo.

Preoccupazione è emersa tra i rappresentanti dei quartieri per la questione degli orari di ritiro dei bidoni, che sarebbero troppo rigidi sopratutto per chi, abitando in una villetta, sarebbe costretto a non prendersi impegni al mattino per ritirare i bidoni e essere soggetto a multe potenzialmente tre volte a settimana. Preoccupa sopratutto il quartiere Zaist invece l’isola di prossimità prevista nell’ex mercato ortofrutticolo, davanti allo Zini, presso cui saranno depositati i rifiuti da parte di chi non riesce a rispettare gli orari per l’esposizione dei bidoni.

Federica Bandirali

© RIPRODUZIONE RISERVATA

© Riproduzione riservata
Commenti