Commenta

Trovato morto in comunità, aperta inchiesta

Aperta un’inchiesta dopo il ritrovamento del corpo senza vita di un 43enne alla comunità di recupero per tossicodipendenti “La zolla”. I carabinieri di Cremona sono intervenuti nella struttura di via San Savino l’altra notte dopo il ritrovamento del corpo, di un uomo originario della provincia di Brescia (note le iniziali: O.G.), all’interno di un bagno con la porta chiusa dall’interno attorno alle 23,20. Il 43enne aveva trascorso la giornata fuori dalla sruttura in cerca di un lavoro. Disposta dalla Procura l’autopsia. Le indagini, condotte dai carabinieri, non escludono nessuna pista.

© Riproduzione riservata
Commenti