Commenta

Progetti di solidarietà, aperto il Bando per le scuole cremonesi

Si è aperto il bando della Fondazione Comunitaria della Provincia di Cremona e del Cisvol di Cremona per le scuole primarie statali o paritarie con sede nel Distretto cremonese. Le scuole possono presentare una richiesta di contributo per la realizzazione di progetti finalizzati al sostegno di esperienze di solidarietà e cittadinanza attiva all’interno delle classi. Il fondo del bando è stato costituito grazie alla raccolta fondi #UnaCollanaPer, avviata nell’ambito della Festa del Volontariato 2014.

Nel 2014 era stato creato un unico grande filo composto da 1650 collane da 70 centimetri l’una, poi srotolato all’ombra del Torrazzo. Le collane erano state poste in vendita dietro donazione minima con il preciso fine di costituire un fondo da destinare a progetti di solidarietà nelle scuole primarie cremonesi. Il progetto era stato reso possibile grazie alla collaborazione di  Kairos, Cooperativa Nazareth – Centro Diurno Giona (collaborazione logistica), La Maison di Ivana Girotto, L’Umana Avventura, Centro Estivo CRAL, Centro Estivo Baldesio, Centro Estivo Flora, La Tartaruga Onlus, Croce Rossa Italiana, Apom, Anffas, La Banca del Tempo – La Danza delle Ore, Centro Fumetto Andrea Pazienza, GO ON, Associazione Sclerosi Tuberosa, Casa Circondariale di Cremona-il Baule, Fondazione La Pace, Cooperativa Nazareth, La Città dell’Uomo, Scuola Capra Plasio, Kairos, Cisvol – CSV Cremona e le volontarie del Servizio Volontario Europeo di servizio al Cisvol.

Possono fare richiesta di finanziamento le scuole che, per esempio, promuovono la conoscenza del volontariato locale e la collaborazione con le associazioni del territorio, che favoriscono percorsi di integrazione e coesione sociale, che diffondono buone prassi volte al superamento di situazioni di fragilità e sensibilizzano gli studenti verso le tematiche della tutela dell’ambiente e della promozione della cultura. Il progetto deve prevedere il coinvolgimento attivo di almeno un’organizzazione avente i requisiti di Onlus o di Associazione di Promozione Sociale. Tutte le informazioni necessarie per la partecipazione, sono contenute nel testo del bando stesso. Le proposte devono essere presentate tramite posta elettronica certificata all’indirizzo posta@pec.cisvol.it entro il 30 giugno 2015. L’esito della selezione verrà comunicato entro il 15 settembre 2015.

Ogni progetto selezionato ed ammesso potrà usufruire di un contributo massimo di € 500 e la Fondazione Comunitaria erogherà un importo pari al 70% del contributo assegnato entro il 15 ottobre 2015 e la restante quota a seguito della presentazione della rendicontazione economica delle spese sostenute. I progetti dovranno completarsi entro il 30 aprile 2016.

 

© Riproduzione riservata
Commenti