Commenta

Ceraso e Sozzi promotori del nuovo partito Italia Unica

Presentata giovedì nel tardo pomeriggio la porta territoriale (così si chiama la circoscrizione locale del partito) di Italia Unica, la nuova formazione politica nata da un’idea di Corrado Passera, che ha visto la luce a gennaio scorso. Promotori, a livello locale, i due consiglieri comunali della lista civica Obiettivo Cremona con Perri, Maria Vittoria Ceraso e Andrea Sozzi (il terzo consigliere, Luigi Amore, ne è invece rimasto fuori), e da un’altro membro della lista, Andrea Guarneri.

Alla formazione aderiscono circa 25 cremonesi. «Si tratta di un partito di centrodestra alternativo agli estremismi della lega o a Forza Italia. Siamo un partito liberale, laico, popolare e democratico». A luglio, attraverso delle primarie, verrà eletto il coordinatore provinciale. «Essendo un partito che da statuto rifiuta i finanziamenti statali, non abbiamo risorse, per cui lavoreremo con quello che abbiamo» ha detto ancora Sozzi. Il prossimo obiettivo, a livello nazionale, saranno le elezioni amministrative di Milano dell’anno prossimo.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

© Riproduzione riservata
Commenti