Commenta

Rogo in una palazzina a Soresina, 75enne in ospedale per ustioni

vigili-del-fuoco

Sono da accertare le cause che ieri mattina hanno provocato un incendio scoppiato nella camera da letto al primo piano di una palazzina di via De Amicis a Soresina. La residente, una donna di 75 anni, è stata ricoverata in ospedale con ustioni di secondo grado al volto, al collo e agli arti inferiori. Non è, fortunatamente, in pericolo di vita. Sul posto i carabinieri di Soresina e i vigili del fuoco di Crema. La donna ha raccontato di essersi apprestata ad accendere una luce e a quel punto si è originata la fiammata che l’ha investita. Le cause, quindi, potrebbero essere da attribuire ad un corto circuito. Ad alimentare le fiamme sarebbero state delle bombolette di lacca presenti all’interno della stanza da letto. L’edificio per qualche giorno dovrà rimanere disabitato.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

© Riproduzione riservata
Commenti