Commenta

Fuga senza patente su un'auto rubata, arrestato 17enne

pandino-furto-evid

Mentre guidava senza patente un’auto rubata si è schiantato contro un autobus. E’ così finito in manette un ragazzo italiano minorenne, con l’accusa di furto, nonché una denuncia per resistenza a pubblico ufficiale, danneggiamento aggravato e guida senza patente.

Il giovane è stato fermato martedì dai Carabinieri della di Pandino. Erano le 20.15 circa, quando un equipaggio del radiomobile ha tentato di fermare la Kia Carnival condotta dal giovane. Questi si è però dato alla fuga. Ne è seguito un inseguimento per le vie del paese, che si è concluso con la collisione dell’auto contro un autobus di linea. Un impatto violento, tanto che uno dei passeggeri è addirittura rimasto ferito.

Il giovane invece, seppur zoppicando, ha tentato un’ultima fuga a piedi, ma è stato rapidamente bloccato dai militari. Il ragazzo fuggiasco, 17 enne di Spino d’Adda, già noto alle forze dell’ordine, è stato accompagnato in caserma, dove gli uomini dell’Arma sono riusciti a risalire alle cause della fuga: oltre a non aver conseguito la patente di guida, egli viaggiava infatti con una vettura appena rubata in una cascina del posto, ai danni di un mungitore indiano.

La persona offesa è stata quindi chiamata in caserma, dove ha riconosciuto il giovane che poco prima si era presentato con fare sospetto nella cascina per poi impossessarsi della sua auto. Il giovane è stato associato in una comunità chiusa della provincia di Brescia, a disposizione della Procura dei Minori. Il veicolo incidentato è stato restituito al mungitore, mentre la passeggera dell’autobus ricorreva alle cure mediche per le ferite superficiali patite.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

 

© Riproduzione riservata
Commenti