9 Commenti

Parco Sartori, vandali in azione al campo da basket: rovinati i canestri

danni-parco-sartori-ev

Foto Sessa

Non c’è pace per il parco Sartori. Dopo i problemi più volte segnalati dai residenti, di rifiuti abbandonati in ogni angolo, l’ultima segnalazione riguarda il campo da basket intitolato a Roberto Telli, da poco fatto ricostruire dall’amministrazione comunale per consentire ai giovani del quartiere di allenarsi e giocare. I vandali, infatti, sono passati anche dal campetto, lasciando non solo scritte poco piacevoli sul campo, ma anche gli stessi canestri, sostituiti poco più di un mese fa, già notevolmente danneggiati, senza più reti e con il pannello pieno di scritte.

Una situazione che va ad aggiungersi ai già numerosi disagi più volte segnalati da coloro che risiedono nella zona. C’è chi segnala di aver visto qualcuno addirittura fare la pipì nel parco, senza curarsi dei bambini che passano, o ancora persone ubriache che poi lasciano in giro lattine di birra vuote in ogni angolo. Insomma, una situazione di forte degrado che sta creando sempre più malumore.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

© Riproduzione riservata
Commenti
  • Rogelma

    Via tutti dall’Italia. Via tutti coloro che non sono Italiani di origine e via anche le prime e seconde generazioni. Via extracomunitari, via romeni, albanesi, arabi,marocchini,via chiunque abbia la parvenza di essere STRANIERO. E piantarla con la litania che ci sono anche quelli bravi,che non sono tutti così , che poverini. E arrabbiarsi,tanto,fino ad iniziare a far paura.

    • Anna

      Mi trovo perfettamente d’accordo, basta con la litania. Fascisti, razzisti, nazisti, xenofobi o chiunque abbia la parvenza da RAZZISTA deve andarsene.. non da Cremona, perchè sarebbe spostare il problema, fuori dal mondo direttamente.

  • Rogelma

    Via tutti dall’Italia. Via tutti coloro che non sono Italiani di origine e via anche le prime e seconde generazioni. Via extracomunitari, via romeni, albanesi, arabi,marocchini,via chiunque abbia la parvenza di essere STRANIERO. E piantarla con la litania che ci sono anche quelli bravi,che non sono tutti così , che poverini. E arrabbiarsi,tanto,fino ad iniziare a far paura.

    • Anna

      Mi trovo perfettamente d’accordo, basta con la litania. Fascisti, razzisti, nazisti, xenofobi o chiunque abbia la parvenza da RAZZISTA deve andarsene.. non da Cremona, perchè sarebbe spostare il problema, fuori dal mondo direttamente.

    • Silvica Simonca

      Si che sono anche quelli bravi ! Quelli che lavorano nelle vostre case e curano i vostri anziani ! Quelli che fanno i lavori che voi non ci pensate nemmeno farli ! Hanno il loro contributo alla crescita economica in Italia ! Se l’Italia non guadagna non farebbe buonista ! Tutti hanno il loro guadagno !

  • antonio1956

    Gli estremi servono a nulla, via chi non sta nel giusto mezzo.

  • antonio1956

    Gli estremi servono a nulla, via chi non sta nel giusto mezzo.

  • antonio1956

    Con parte delle risorse destinate al risanamento del parco si poteva pensare all’installazione di una telecamera come altre sparse nella città.sistema che si è rilevato come un ottimo deterrente agli atti di vandalismo.

  • antonio1956

    Con parte delle risorse destinate al risanamento del parco si poteva pensare all’installazione di una telecamera come altre sparse nella città.sistema che si è rilevato come un ottimo deterrente agli atti di vandalismo.