2 Commenti

Immigrati, nuovo presidio della Lega alle ex scuole di Picenengo

picenengo-evid2

La Lega Nord di Cremona organizza un nuovo presidio nella mattinata di domani sabato 25 luglio a partire dalle ore 10, davanti all’edificio delle ex scuole elementari di Picenengo, in uno dei quartieri periferici della città, “in cui il comune ha sistemato in brevissimo tempo la vecchia struttura per farne un luogo di accoglienza per presunti profughi/clandestini immigrati a spese dei cremonesi (per i quali, invece, non ci sono mai risorse)” evidenziano dalla segreteria della Lega.

Al presidio saranno presenti la senatrice Silvana Comaroli, il deputato Guido Guidesi, gli assessori regionali Simona Bordonali e Cristina Cappellini, il consigliere regionale Federico Lena. Presente anche una delegazione di CasaPound.

“Come abbiamo più volte affermato, contrastiamo fermamente questa decisione e ribadiamo la nostra totale disapprovazione per le scelte della giunta Galimberti, specie in tema di politiche sociali, che privilegiano sempre gli stranieri e i presunti profughi, ancora una volta a discapito dei cittadini cremonesi – continua la Lega -. Ribadiamo che il sindaco deve tutelare prima i cittadini residenti bisognosi, mentre favorisce per l’ennesima volta la sistemazione e l’assegnazione di alloggi in tempi rapidi e con una spesa non indifferente per alcuni clandestini che vengono a bivaccare a nostre spese e magari anche a delinquere nella nostra città”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

© Riproduzione riservata
Commenti