Commenta

Campagna abbonamenti della Cremo, 'Voi con noi sempre'

cremonese-evid

“Voi con noi sempre”. E’ questo lo slogan che la Cremonese ha scelto per la campagna abbonamenti 2015-2016, presentata oggi in conferenza stampa al centro sportivo “Arvedi”. A fare gli onori di casa c’era il presidente Gigi Simoni, spalleggiato dal nuovo segretario Andrea Barbiani e da Stefano Allevi e Daniela Fioni dell’ufficio marketing e comunicazione.

Simoni ha sottolineato l’importanza del sostegno dei tifosi grigiorossi, dando risalto alla foto della Curva “Erminio Favalli” che campeggia sulla locandina della campagna abbonamenti. “Il loro supporto e la loro vicinanza sono fattori indispensabili per il raggiungimento degli obiettivi che ci siamo posti quest’anno”, ha detto il presidente.

E’ toccato invece ad Andrea Barbiani illustrare scrupolosamente tutti i dettagli. La società era pronta per partire il 28 luglio con la vendita delle tessere, ma per evitare disagi ai tifosi, vista l’incertezza in cui naviga al momento la Lega Pro, relativamente al numero di squadre che prenderanno parte al prossimo campionato, si è deciso di posticipare la data d’inizio della campagna abbonamenti al 3 agosto.

Il club non ha ritoccato i prezzi lasciandoli invariati, con l’unica eccezione della Tribuna Laterale Verde, passata a 120 euro. Per il resto tutto come l’anno scorso: 50 euro per l’abbonamento in Curva Sud, 450 per la Tribuna Centrale (con uno sconto di 50 euro per chi eserciterà la prelazione entro il 29 agosto), 900 per la Tribuna d’onore. Inoltre, sono previste riduzioni per le donne, i disabili, gli Over 65 e gli Under 16. E tutti gli abbonati potranno godere di sconti e convenzioni con i partner dell’Uessecì.

Per tutti i dettagli, compresi gli orari di apertura delle biglietterie, ma anche per chiarire ogni eventuale dubbio è possibile contattare direttamente la Cremonese al numero 0372-4340160372-434016, oppure tramite mail all’indirizzo biglietteria@uscremonese.it . Senza dimenticare il sito ufficiale del club grigiorosso, dove sono già presenti tutte le informazioni.

Mauro Mafezzoni

© RIPRODUZIONE RISERVATA

© Riproduzione riservata
Commenti