4 Commenti

Everet: 'Galimberti non faccia il professore ma risponda ai cittadini'

everet-evid

Continua la querelle legata al futuro dell’inceneritore. Interviene il consigliere di Forza Italia Giorgio Everet: “Sono rimasto molto scioccato – afferma Everet in una nota – nel leggere il comunicato dell’Amministrazione Galimberti, che ci invita a rivolgerci al Tribunale, e per questo motivo ho aspettato qualche ora per rispondere. Credo che in questo momento sia in totale confusione di identità, perché confonde il suo ruolo di Sindaco con quello di Professore, in cui gli alunni devono ascoltare la lezione e far domande per fargli piacere, noi invece siamo consiglieri eletti con il voto democratico dei cittadini e abbiamo l’obbligo che ci compete come opposizione di controllare tutte le decisioni che vengono prese e dire la nostra opinione, nell’interesse della nostra città. Quindi c’è differenza tra alunni e consiglieri e sarebbe opportuno che Galimberti se lo ricordasse. Non abbiamo mai parlato di illecito, abbiamo sempre parlato di quella trasparenza che Galimberti decanta tutti i giorni, ma che dimentica nel cassetto. Se vuole rivolgersi alla legge, che lo faccia, visto che già nella prima Commissione di Vigilanza il Segretario Generale, rappresentante dell’amministrazione ci aveva avvertiti che potevano esserci denunce per quel che diciamo. Quindi che Galimberti stia tranquillo che noi continueremo a fare il nostro dovere di opposizione come richiesto dai cittadini (gli do’ un’idea: rispettare di più i consiglieri e prima di tutto e se ci riesce, tenga unita la sua maggioranza). Inoltre, più l’Amministrazione non è trasparente, più noi chiediamo le commissioni e questo si chiama Democrazia”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

© Riproduzione riservata
Commenti
  • un fascio di luce

    pienamente d’accordo. oltre a rispondere all’opposizione che il sindaco inizi a rispondere anche ai cittadini che lo hanno pure eletto!!

    o dovranno fare una raccolta firme per essere ascoltati? ci arriveranno presto, e non saranno gli unici…. all’interno della sua “maggioranza” è già iniziata la raccolta firme per mandare a casa gli incompetenti …. attento professore… quale pedina, cavallo, torre o alfiere sceglierà di sacrificare pur di rimanere in sella alla sua “bicicletta”…

    a proposito di biciclette, come non sottolineare il grande successo del bike sharing e del biciplan… attendiamoci ora un comunicato stampa in merito, che ci spiegherà come da noi siano stati buttati meno soldi e come quelli buttati da noi siano meno sprecati di quelli buttati da altri… forse andranno ad incrementare la raccolta differenziata!! evviva. un successo pure le bici della Ducati (marca notoriamente economica…)

    • Ettore Manes

      Che pulpito

  • un fascio di luce

    pienamente d’accordo. oltre a rispondere all’opposizione che il sindaco inizi a rispondere anche ai cittadini che lo hanno pure eletto!!

    o dovranno fare una raccolta firme per essere ascoltati? ci arriveranno presto, e non saranno gli unici…. all’interno della sua “maggioranza” è già iniziata la raccolta firme per mandare a casa gli incompetenti …. attento professore… quale pedina, cavallo, torre o alfiere sceglierà di sacrificare pur di rimanere in sella alla sua “bicicletta”…

    a proposito di biciclette, come non sottolineare il grande successo del bike sharing e del biciplan… attendiamoci ora un comunicato stampa in merito, che ci spiegherà come da noi siano stati buttati meno soldi e come quelli buttati da noi siano meno sprecati di quelli buttati da altri… forse andranno ad incrementare la raccolta differenziata!! evviva. un successo pure le bici della Ducati (marca notoriamente economica…)

    • Ettore Manes

      Che pulpito