Commenta

Salta la fila, malmenato Si attende di sentire la versione del 34enne

polizia-mp

AGGIORNAMENTO – E’ ancora in gravi condizioni, ma sta migliorando, il 34enne aggredito nel corso di un litigio scoppiato domenica al McDonald’s di via Mantova. Gli inquirenti stanno ancora aspettando di poter sentire la sua versione dei fatti, e intanto sono in corso le ricerche per cercare di individuare il responsabile, che sembra sia uno straniero. Alla base della lite ci sarebbe il fatto che il 34enne avrebbe saltato la fila di clienti in coda per l’ordinazione. Una situazione che evidentemente ha fatto arrabbiare qualcuno che si è avventato sul 34enne, riempiendolo di calci e pugni. L’uomo sarebbe poi caduto battendo la testa. La sua prognosi è di 40 giorni. La polizia è arrivata sul posto quando il 34enne aveva già ricevuto i primi soccorsi dei sanitari del 118, che l’hanno poi trasportato in ospedale. Le indagini sono nelle mani degli agenti della squadra mobile che hanno già sentito diversi testimoni e visionato le immagini registrate dalle telecamere di videosorveglianza.

Sara Pizzorni

© RIPRODUZIONE RISERVATA

© Riproduzione riservata
Commenti