Ultim'ora
Commenta

Mense scolastiche, appalto rinnovato alla Camst per altri cinque anni

Il servizio mensa delle scuole comunali di Cremona sarà per altri 5 anni in mano alla Camst Soc. Coop. di Bologna, che nei cinque anni precedenti ha già gestito le mense scolastiche cittadine. Un rinnovo di fiducia da parte dell’Amministrazione comunale, dunque, che ha preso tale decisione nei giorni scorsi. E’ una determina dirigenziale a determinare il rinnovo dell’appalto relativo al “servizio integrato di preparazione, confezione e somministrazione pasti caldi presso le scuole statali di pertinenza comunale e del servizio di fornitura generi alimentari (pasti a crudo) per scuole infanzia e asili nido comunali e rispettivi eventuali centri estivi per il periodo 01/09/2015 – 31/08/2020” si legge nel documento.

Un appalto che complessivamente vale 9.982.598 euro, di cui 1.823.500 per l’anno scolastico in partenza. Di questi, 1.654.200 sono stanziati per il servizio di preparazione, confezione e somministrazione pasti caldi presso le scuole statali di pertinenza comunale, mentre gli altri 169.300 riguardano per il servizio di fornitura generi alimentari per scuole infanzia e asili nido comunali.

LA PRECISAZIONE DEL COMUNE – “Non si è trattato di rinnovo né di affidamento diretto o ‘sulla fiducia’ – precisano dall’Amministrazione Comunale –  in quanto è stata svolta una nuova gara con regolare procedura ai sensi del dell’art. 55 del D.Lgs.163/2006 corredata da opportuno bando pubblicato nel mese di maggio. La gara è stata aggiudicata alla ditta CAMST con il meccanismo dell’offerta economicamente più vantaggiosa ai sensi del ai sensi dell’art. 83 del D.Lgs.163/2006”.

lb

© RIPRODUZIONE RISERVATA

© Riproduzione riservata
Commenti