Ultim'ora
6 Commenti

Un autosilo nelle aree del vecchio ospedale? L'idea piace in via Aselli

La rivoluzione dei parcheggi sta creando problemi soprattutto in via Aselli, dove nonostante alcuni correttivi promessi dal Comune, non si placano le polemiche per la trasformazione di posti finora liberi o a disco orario in parcheggi a pagamento, oppure riservati ai residenti. Prosegue dunque la raccolta di firme presso il bar Giusy che verrà molto probabilmente consegnata domani all’assessore alla Mobilità Alessia Manfredini, in un incontro promesso a inizio settimana. Ma spuntano anche le prime idee, come quella del commerciante Antonio Lanfranco, che propone al Comune di trasformare alcune delle aree dismesse dell’ex ospedale in autosilo. Una struttura leggera, sul modello di quella realizzata anni fa da Aem sul piazzale delle tramvie. Tra chi sta soffrendo di più per i cambiamenti in atto, ci sono anche dipendenti e visitatori della clinica Ancelle, storica casa di cura collocata in mezzo ad un dedalo di vie strettissime.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

 

© Riproduzione riservata
Commenti