Ultim'ora
Commenta

Anziano derubato in pieno giorno davanti alla posta centrale Via la pensione e il libretto postale

Una città sempre meno sicura, dove il rischio di essere derubati in pieno giorno e in centro storico è tutt’altro che trascurabile. Come il brutto episodio accaduto venerdì a un pensionato. L’uomo si era recato presso la posta Centrale, in via Verdi, per ritirare la pensione, come fanno abitualmente moltissime persone anziane. Appena uscito è stato distratto da una donna, di nazionalità italiana, che stava armeggiando con degli scatoloni e che li aveva fatti cadere per terra. Attirando l’attenzione dell’uomo, gli ha chiesto se poteva darle una mano.

Questi non si è tirato indietro, ma così non si è accorto del complice, che nel frattempo gli ha sottratto la pensione appena ritirata e il libretto postale. Quando l’anziano si è reso conto di essere stato “fregato”, era ormai troppo tardi e i due si erano già allontanati. Grande la costernazione dell’uomo, che non ha potuto fare altro che denunciare l’accaduto alle forze dell’ordine. Poiché nella zona ci sono delle telecamere, il controllo delle riprese sarà uno dei punti da cui partire per individuare i responsabili.

Laura Bosio

© RIPRODUZIONE RISERVATA

© Riproduzione riservata
Commenti