Ultim'ora
Commenta

Furti sventati, fogli di via ed espulsioni Polizia in campo

Ennesimo tentativo di furto sventato in un supermercato cittadino. Verso le 13,30 di oggi la squadra Volante della Questura è intervenuta su segnalazione del personale della sicurezza del supermercato che aveva appena sorpreso due donne a rubare. Le ladre avevano nascosto la merce nelle borsette ed erano riuscite ad oltrepassare le casse, ma poi sono state bloccate. Il bottino: 10 confezioni di rasoi, alcune confezioni di caffè ed altra merce del valore di 200 euro. Secondo gli agenti, E.B., 39 anni, ed E.D., 26 anni, entrambe residenti fuori provincia, disoccupate, erano arrivate in città con l’intento di commettere diversi reati di questo genere. Le due sono state denunciate per tentato furto aggravato in concorso. Nei loro confronti, la sezione specializzata nelle misure di prevenzione  della Divisione anticrimine della Questura ha avviato la procedura per l’emissione del foglio di via obbligatorio con divieto di ritorno nel comune di Cremona.

Nello stesso pomeriggio è stato notificato ad un cittadino straniero di 27 anni residente in provincia con alle spalle  precedenti per reati contro il patrimonio e produzione e traffico di sostanze stupefacenti un provvedimento di rimpatrio con foglio di via obbligatorio e divieto di ritorno nel comune in cui era stato fermato, per un periodo di due anni, in quanto scoperto ad acquistare dosi di droga.

Infine il questore di Cremona Gaetano Bonaccorso ha proposto l’espulsione nei confronti di un cittadino straniero di 57 anni, appena scarcerato dopo aver scontato una pena per aver commesso reati contro il patrimonio. Lo stesso, già colpito da un provvedimento di espulsione dal territorio nazionale in relazione alla sua pericolosità, ed essendo sprovvisto di documenti, è stato accompagnato presso il centro di identificazione e di espulsione di Bari.

Sara Pizzorni

© RIPRODUZIONE RISERVATA

© Riproduzione riservata
Commenti