2 Commenti

Anziana in mezzo alla strada, riesce a evitarla per un soffio andando a sbattere

Un automobilista ha evitato per un soffio un’anziana che si è improvvisamente trovato davanti in mezzo alla strada, in corso Vittorio Emanuele II, e per riuscirci è andato a sbattere contro una macchina parcheggiata. Qualche minuto di paura, per la caduta sull’asfalto della donna a causa dello spavento, e di disagi, per le conseguenze sul traffico, nei pressi di via Morsenti e via Porta Po Vecchia attorno alle 11 di lunedì. Secondo diverse testimonianze è proprio da via Porta Po Vecchia che l’automobilista, uno studente universitario a bordo di una Volkswagen Polo, si è immesso in corso Vittorio Emanuele, diretto verso piazza Cadorna. Contemporaneamente la signora, un’88enne, ha attraversato la strada partendo dal marciapiede di fronte alla panetteria, in una porzione di strada senza strisce pedonali. In pochi istanti il giovane ha avuto la prontezza di sterzare verso destra, impattando, comunque senza grosse conseguenze per i veicoli, contro un’auto ferma.

Ad essere intervenuta per la ricostruzione della dinamica, sulla base di rilievi e di resoconti di testimoni, è stata la polizia municipale. Tra i primi a soccorrere l’anziana, che ha battuto la testa per terra, proprio l’automobilista. L’ambulanza giunta sul posto ha trasportato la donna, non grave, in ospedale, mentre la polizia di Stato, intervenuta in collaborazione con i vigili, si è occupata della gestione del traffico durante soccorsi e accertamenti.

Michele Ferro
redazione@cremonaoggi.it

© RIPRODUZIONE RISERVATA

© Riproduzione riservata
Commenti
  • Mino

    Bravo

  • Mino

    Bravo