Commenta

Successo per iniziativa Uisp '10.000 passi di cultura e integrazione'

Anche la terza edizione del Move Week in terra cremonese ha avuto buoni riscontri di partecipazione e di consensi, poiché oltre alle iniziative promosse dall’Azienda Sanitaria Locale, anche quella organizzata dal comitato UISP in collaborazione con alcune associazioni locali, tra le quali l’Associazione Tecum, le ASD  Duathlon-Triathlon Cremona, DLF, Marathon, La Tartaruga Onlus, ha riscosso un buon successo.
L’iniziativa svoltasi giovedi mattina, con  partenza e arrivo in Piazza Roma,  denominata “10.000 passi di cultura e integrazione” è stata sostenuta anche dalla Caritas Diocesana, oltre che dall’Amministrazione comunale, poiché ha voluto legare il tema di fondo della rassegna europea, vale a dire la promozione del movimento fisico finalizzato alla salute, con l’attualità delle cronache quotidiane che hanno riportato al centro dell’attenzione generale il tema della accoglienza e della integrazione dei profughi provenienti dai Paesi martoriati dalle guerre e dalla fame
nel Nord-Africa ed in Medio Oriente.
E’ nata così l’idea di una camminata-escursione in alcuni luoghi cari alla cultura religiosa della nostra città, quali le chiese di San Pietro nel quartiere Po’ e di Sant’Agostino in centro, oltre natuaralmente alle piazze centrali del Duomo e Stradivari, ed il Teatro Ponchielli.
La visita guidata ha coinvolto una quarantina di persone ed un gruppo di giovani nord-africani ospiti della Caritas di Don Antonio Pezzetti.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

© Riproduzione riservata
Commenti