Ultim'ora
2 Commenti

Collettivo studentesco in corteo per #nobuonascuola

E’ partito dal liceo Aselli di via Palestro il corteo del Cas (collettivo autonomo studentesco) di Cremona aderendo alla manifestazione nazionale #nobuonascuola, per contestare “la nuova riforma della scuola, entrata da poco in vigore nonostante le numerose critiche, arrivate da tutti coloro che in prima persona vivono l’ambiente scolastico. Pertanto, anche il Collettivo Autonomo Studentesco di Cremona percorrerà le strade della nostra città al fianco degli studenti di tutti i nostri istituti, che già da quest’anno subiranno le conseguenze del nuovo disegno di legge; mercificazione del sapere, privatizzazione delle scuole e tagli all’istruzione pubblica sono i tre, ormai consolidati, paradigmi del riformismo scolastico italiano, che da Berlinguer fino a Renzi&Giannini non hanno fatto altro che rafforzarsi e diffondersi, indifferentemente dal colore di questo o quel governo. Dal canto nostro, opporsi fortemente e con tutti i mezzi possibili e necessari a questo modello di sfruttamento ed omologazione propugnato dalla “Buona” Scuola non può che essere l’unica risposta da dare a chi pretende di portare avanti queste imposizioni”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

© Riproduzione riservata
Commenti