Commenta

Orologio del Torrazzo, lo spettacolo è servito: si lavora sulla lancetta del drago

Spettacolare intervento questa mattina all’orologio astronomico del Torrazzo, opera di ingegneria meccanica che dalla fine del Cinquecento scandisce il tempo dei cremonesi. Sono in corso infatti le operazioni di sistemazione della lancetta ‘del drago’, da qualche tempo scollegata perché provocava dei problemi al meccanismo delle altre lancette. Ad accorgersene è stato Alessandro Maianti, l’angelo custode dell’orologio, che a cadenza mensile sale un centinaio di gradini, giungendo ad un’altezza di circa 30 metri, per giungere nella sala dell’orologio, dove controlla che tutti i meccanismi siano perfettamente funzionanti. Interamente meccanico, senza nulla di elettrico, l’orologio viene caricato ogni mattina. Sul quadrante che dà su piazza del Duomo sono 5 le lancette, che segnalano praticamente tutto, dall’ora corrente al giorno del mese, dal segno zodiacale in cui si trova il sole, alle eclissi di luna.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

© Riproduzione riservata
Commenti