Ultim'ora
Commenta

Cremona ha di nuovo un birrificio, inaugurata la 'Fabbrica di Pedavena'

Inaugurato mercoledì 7 ottobre, al posto dello storico dopolavoro ferroviario di via Bergamo, il nuovo locale “Fabbrica di Pedavena”, birrificio subentrato nell’ampio locale dell’ex bocciodromo completamente riadattato nel corso dei mesi estivi. Al taglio del nastro era presente anche il sindaco Gianluca Galimberti, che ha parlato di “una realtà, una struttura importante per la città. Praticamente tutto il personale è cremonese quindi anche sul fronte occupazionale è stato fatto molto. Ringrazio gli uffici comunali e gli assessori che si sono occupati di questa partita”. “Abbiamo trovato a Cremona le condizioni adatte per investire e di questo siamo molto soddisfatti”, ha dichiarato Paolo Pozzi, gestore del locale. Soddisfazione anche da parte di Giuseppe Ghisolfi, presidente del Dopolavoro ferroviario: “Siamo riusciti a vincere una sfida importante”.

Il bar del Dopolavoro ferroviario era stata l’ultima attività a cessare, lo scorso aprile, all’interno del complesso di via Bergamo, dopo dopo che un paio di anni fa era sparito il bocciodromo. Il locale è stato scelto dal gruppo veneto Pedavena, leader nella produzione della birra a livello europeo, interessato ala localizzazione cremonese, epicentro di un bacino d’utenza calcolato in un raggio di 50 chilometri. Il Dopolavoro usufruirà dei proventi dell’affitto per 20 anni.

Simone Bacchetta


© RIPRODUZIONE RISERVATA

 

 

 

© Riproduzione riservata
Commenti