Cronaca
Commenta

Polizia, nuovi interventi al Carrefour e supercontrolli con cinquanta identificati

Nuovi episodi di illegalità contrastati al Carrefour di via San Tomaso, in zona piazza Lodi, grazie all’intervento della vigilanza e della polizia. Attorno alle 18 di lunedì un cittadino marocchino 21enne è stato denunciato per furto. La vigilanza lo ha notato in atteggiamento sospetto e ha seguito i sui movimenti anche con le telecamere. Alla cassa il ragazzo (che si trovava in compagnia di un’altra persona, completamente estranea alla vicenda ) ha pagato solo parte della merce ed è stato fermato dalla sicurezza, certa che avesse in tasca dell’altro. E’ stato portato negli uffici ed è stata allertata la Squadra volante della Questura, che, giunta sul posto, ha proceduto alla perquisizione. Addosso al ragazzo non è stato trovato nulla ma si è poi scoperto che nel tragitto verso gli uffici si era liberato di una crema da 11 euro gettandola in un cestino dei rifiuti del supermercato (il sistema antitaccheggio non aveva suonato in precedenza perché la scatoletta di crema era stata tirata fuori dalla confezione).

Nella notte, invece, nel supermercato c’è stata un’accesa discussione tra due ragazzi e il fidanzato di una giovane dopo gli apprezzamenti fatti dai due alla ragazza. La vigilanza è intervenuta per cercare di calmare gli animi ed è stata chiamata la polizia. All’arrivo della pattuglia della Squadra volante, però, i soggetti si erano già allontanati. In corso accertamenti.

In città, come scritto nelle scorse ore, sono stati attivati nella giornata di lunedì i controlli del Reparto prevenzione crimine, arrivato da Milano per affiancare i colleghi di Cremona in monitoraggi straordinari  (vedi link in basso). Ieri gli agenti hanno lavorato sul territorio comunale di Cremona identificando una cinquantina di persone. Sei invece gli esercizi commerciali sottoposti a controllo. I pattugliamenti continueranno oggi e nei prossimi giorni (tra gli obiettivi principali c’è la zona di piazza Lodi) e saranno estesi ai paesi e a Crema.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

© Riproduzione riservata
Commenti