Cronaca
Commenta11

A tre giorni dall'apertura primo furgone incastrato nel sottopasso via Bs

Qualcuno ci aveva pure scommesso. Un giorno. Due, tre, quattro. Ha vinto chi ha optato sul tre: questa mattina il primo furgone si è incastrato nel sottopasso di via Brescia. Il giovane protagonista di una vicenda che per certi versi fa sorridere, è un ambulante del mercato cittadino che si stava recando al lavoro. C’è ancora la striscia bianca sotto il manufatto che documenta come il furgone sia passato tra mille difficoltà.

Qualcosa di simile, a dire il vero, era già accaduto il giorno stesso dell’inaugurazione: mercoledì sera infatti oltre ad un mezzo che ha quasi fatto la stessa fine del furgone di oggi, un’altra persona sarebbe caduta in bicicletta e una volta chiamata l’ambulanza, i sanitari non sono riusciti a transitare e hanno dovuto raggiungere a piedi il ferito, il quale, per fortuna, non avrebbe riportato particolari conseguenze.

Tornando ad oggi, secondo alcuni testimoni che gli hanno chiesto, una volta superato in qualche modo il manufatto, se non si stava accorgendo che di lì non sarebbe passato e se non aveva visto il cartello, ben in vista nei pressi della rotonda, lui avrebbe risposto: “Ma da quello di via Persico si passa…”.

Simone Bacchetta 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

© Riproduzione riservata
Commenti