Commenta

Incastrato tra le porte del treno,
brutta avventura per un 16enne
a Soresina

Brutta avventura per un ragazzino di 16 anni che martedì sera verso le 20 ha rischiato di rimanere incastrato nelle porte del treno. Stava per scendere alla stazione di Soresina, quando è rimasto bloccato con la testa tra le porte del Regionale. Qualcuno, per fortuna, ha visto e ha lanciato l’allarme, e il capotreno ha potuto fermare il macchinista che ha atteso prima di ripartire. Il giovane è stato trasportato in ospedale per accertamenti. Qualche disagio per i pendolari: il treno è ripartito con mezz’ora di ritardo.

© Riproduzione riservata
Commenti