Commenta

Eccellenze sportive lombarde,
premi alla Pomì Casalmaggiore
e all'atleta Maria Bresciani

L'atleta Maria Bresciani

Ci saranno anche delle realtà sportive cremonesi giovedì 26 novembre al 39° piano di Palazzo Lombardia, dove verranno ospitate le eccellenze sportive della regione Lombardia, provenienti dalle province. In particolare a ricevere il premio saranno la Pomì Casalmaggiore, che ha recentemente vinto uno scudetto e l’atleta Maria Bresciani.

Per l’occasione saranno presenti l’assessore regionale allo Sport e Politiche per i giovani Antonio Rossi,  il presidente del Coni Lombardia, Oreste Perri e il presidente del Collegio regionale Guide Alpine Lombardia, Luca Biagini.

La prima parte dell’evento si svolgerà dalle ore 17 alle 18 e sarà rivolta ai protagonisti della montagna. Nello specifico, verranno consegnati i diplomi alle nove neo-Guide alpine e ai diciotto Accompagnatori di media montagna. La seconda parte dell’evento prenderà il via alle ore 18.30 e riguarderà i talenti, selezionati dalle rispettive federazioni, e le migliori società sportive della Lombardia.

“Nei mesi scorsi – sottolinea l’assessore – abbiamo dato attuazione alla ‘Borsa dei Giovani Talenti Sportivi 2015’ con una dotazione finanziaria di 100.000 euro. I destinatari sono stati segnalati dalle federazioni sportive nazionali di Coni o Cip e da ciascuna disciplina sportiva associata. Non sono state ammesse designazioni di atleti che svolgono attività professionistica. La dote, che ammonta a 3000 euro per ciascun atleta selezionato, dovrà essere utilizzata esclusivamente per finalità sportive.

Sempre in questo periodo, la Regione ha emanato un bando per individuare, attraverso il coinvolgimento delle rispettive federazioni, le associazioni dilettantistiche lombarde, senza scopo di lucro, espressione dell’eccellenza sportiva lombarda. “La dotazione finanziaria destinata è stata di 300.000 euro” spiega l’assessore. “Le società selezionate prenderanno un contributo di 15.000 euro e porteranno il logo di Regione Lombardia sulle maglie per l’intera stagione sportiva”.

I PREMIATI CREMONESI
TALENTI- Maria Bresciani, classe 1995, dell’Asd Delfini Cremona Onlus di Cremona – segnalata dalla Federazione Italiana Sport e Disabilità Intellettive e Relazionali.  Cinque titoli ai mondiali in Messico nel 2015 a cui si aggiungono un argento e cinque bronzi. Nel 2015 ha migliorato tre record mondiali di nuoto, 200 metri stile libero e 4X100 mista in vasca lunga e 100 metri farfalla in vasca corta.
SOCIETÀ SPORTIVE – Vbc Pallavolo Rosa di Casalmaggiore (prima nel campionato nazionale femminile di A1)
ACCOMPAGNATORI DI MEDIA MONTAGNA – Paolo Regazzetti di Ripalta Cremasca.

© Riproduzione riservata
Commenti