Commenta

L'arte nei negozi vuoti: via alla
mostra Vetrine d'autore. E in
centro la Bandragola Orkestar

Per la prima volta a Cremona, una mostra d’autore itinerante con opere di artisti cremonesi esposte nelle vetrine di esercizi commerciali sfitti.

Grazie alla collaborazione con l’Associazione degli Artisti Cremonesi e alla disponibilità di alcuni proprietari dei negozi del centro che hanno aderito all’iniziativa, è allestita, per la prima volta a Cremona, una mostra d’autore itinerante con opere di artisti cremonesi esposte nelle vetrine di esercizi commerciali sfitti. L’iniziativa si intitola “Vetrine d’autore” e si inserisce all’interno del progetto “Natale d’autore 2015”, elaborato dal Comune di Cremona, Camera di Commercio e associazioni di categoria all’interno del Duc (Distretto Urbano del Commercio).

Si tratta di negozi vuoti da tempo che i proprietari hanno gentilmente dato in uso gratuito per il periodo di Natale. Proprio in questi spazi, il Comune in accordo con l’Associazione Artisti Cremonesi ha voluto allestire una esposizione temporanea in modo da creare un circolo virtuoso di interesse per gli artisti e per i luoghi disponibili da affittare.

La curatrice della mostra itinerante è Elena Dagani, presidente dell’Associazione Artisti Cremonesi.

Le vetrine che sono tornate ad illuminarsi per il Natale 2015 si trovano in vari punti della città. Ecco dove poter ammirare le opere: corso Garibaldi 171, artisti: Elena Bocchi – pittrice, Giusy Asnicar – pittrice, Vittoria Rossini – pittrice; corso Garibaldi 175 artisti: Anna Bolognesi – pittrice, Rosalia Corbani – pittrice e Ulisse Gualtieri – pittore; corso Garibaldi 219 artista: Paola Moglia – pittrice; corso Mazzini 64 artista: Giorgio Mori – pittore; via Guarneri del Gesù 1artisti: Marina Sissa – pittrice e Tiziana Bernardi – scultrice; piazza Marconi 6 artisti: Mirella Valenti – pittrice, Andrea Ghisoni – pittore e Giordano Caruti – pittore.

“Sono veramente felice della riuscita di questa iniziativa – commenta l’assessore alla Città vivibile e Rigenerazione Urbana Barbara Manfredini – questo è una dei temi sui quali ci siamo molto impegnati, riaccendere le luci in negozi al momento vuoti, per dare un segnale importante di vitalità della città. Voglio ringraziare i proprietari dei locali (Giuseppe Gaggia, Luigi Tognini, Silvio e Efrem Panizzi, Innocente Ferrari, Guido Duchi e Rosangela Peluffo) per la loro sensibilità e disponibilità.”

Oltre che nelle vetrine del centro cittadino anche in Sala Alabardieri di Palazzo comunale è in allestimento la mostra “Colori e forme nell’arte” organizzata dall’Associazione AICS Cremona Arte che sarà inaugurata sabato 19 dicembre e rimarrà visitabile fino al 6 gennaio 2016. Gli artisti aderenti sono 33, tutti conosciuti nell’ambito cremonese e non solo. Questo evento è un consueto appuntamento per i cremonesi che affollano il centro in queste giornate di festa che Aics Cremona Arte organizza da 20 anni.

Continuano anche le animazioni nel centro storico del programma “Natale d’Autore”. Domani pomeriggio dalle ore 16,00 alle ore 18,00 la Bandragola Orkestar, street band torinese, sfilerà per le strade di Cremona portando musica ed allegria.

La Bandragola Orkestar è una brass band italiana nata all’inizio del 2005 con il nome Bandakadabra nel cuore multietnico di Torino – Porta Palazzo – dall’incontro di musicisti provenienti dalle realtà più disparate che amalgamano suoni e diverse esperienze fino a trovare una propria identità collettiva. Jazz, blues, folk, klezmer, musica bandistica e tradizionale piemontese si contaminano sino a fondersi in uno stile di difficile definizione. Lo spirito un po’ anarchico e dissacratore spinge i musicisti a instaurare tra il pubblico e la musica un rapporto giocoso che spesso sfocia in una travolgente danza collettiva da cui risulta difficile sottrarsi. In dieci anni e quasi mille concerti, Bandragola Orkestar ha collaborato con diversi musicisti tra cui Carlo Actis Dato, Piero Ponzo, Gianluigi Carlone, Jasmina Tesanovic, Roy Paci, Giorgio Giovannini, Emanuel Miller, Luca Morino, e ha portato il proprio entusiasmo in giro per l’Italia e l’Europa in numerosi festival e manifestazioni, dalle Olimpiadi di Torino 2006 all’Edinburgh Jazz Festival, passando per la Sardegna con Musica sulle Bocche e Sant’Anna Arresi Jazz Festival. Nel 2013 è stata protagonista delle incursioni musicali al 31° Torino Film Festival, sotto la guida di Paolo Virzì.

© Riproduzione riservata
Correlati
Commenti