Commenta

Soppresso treno
a Mantova, pendolari
in attesa per due ore

Due ore fermi alla stazione di Mantova, al freddo: questo l’epilogo dell’ennesimo lunedì di disagi per i pendolari della Mi-Cr-Mn. Il convoglio delle 16.50 – in partenza da Mantova e diretta a Cremona e Milano – è infatti stato soppresso improvvisamente a causa di un guasto, dopo che in un primo tempo era stato dato solo come in ritardo. “Ora siamo qui fermi in stazione a Mantova e prima delle 18.50 non vi è alcuna alternativa per tornare a Cremona” racconta una cremonese che si è trovata nell’antipatica situazione. Come lei altri lavoratori e studenti, che ogni giorno dal capoluogo virgiliano devono tornare verso la città.

© Riproduzione riservata
Correlati
Commenti