Commenta

Musei e mostre in città per
le feste, biglietto ridotto
con coupon a chi fa shopping

Musei e mostre in città aperti nelle feste. Ad eccezione del 25 di dicembre (S. Natale) e del 1° di gennaio 2016 (Capodanno), alle sedi espositive del Sistema Museale si possono visitare mostre e collezioni durante tutto il periodo delle festività.

Musei e mostre in città aperti nelle feste. Ad eccezione del 25 di dicembre (S. Natale) e del 1° di gennaio 2016 (Capodanno), alle sedi espositive del Sistema Museale si possono visitare mostre e collezioni durante tutto il periodo delle festività, compresi il giorno di S. Stefano (26 dicembre) e l’Epifania (6 gennaio), ed escluso solo il Museo della Civiltà Contadina. Al Museo del Violino (da martedì a domenica ore 10.00 – 18.00) si può ripercorre l’attività e la vita di Ugo Tognazzi visitando ‘La voglia matta’, mentre spostandosi in via XX settembre all’Associazione Tapirulan (martedì, giovedì, venerdì e domenica ore 16.00 -19.00, mercoledì e sabato ore 10.00/13.00 – 16.00/19.00) si può ammirare la creatività di 33 grafici e illustratori che hanno ‘rifatto’ i manifesti cinematografici del grande attore cremonese (entrambe le mostre sono a ingresso gratuito). A Palazzo comunale (feriali ore 9.00 – 18.00 – festivi ore 10.00 – 18.00) sono in esposizione ’50 anni di Linus’, cinquant’anni di cultura del fumetto organizzati dal Centro del Fumetto “Andrea Pazienza”. Un percorso sui Peanuts dedicato ai più piccoli è stato studiato al Museo di Storia Naturale di via Ugolani Dati (da martedì a domenica ore 10.00 – 17.00 – chiuso il lunedì). Da non perdere, la mostra “1937. la vittoria alata e le celebrazioni stradivariane”, anche questa collocata in due sedi: al Museo Archeologico San Lorenzo dove è esposta la straordinaria statua in bronzo di epoca romana (da martedì a domenica ore 10.00-17.00) e al Museo del Violino dove è possibile ripercorrere le Celebrazioni Stradivariane 1937 (da martedì a domenica ore 10.00-18.00).
Tutte le mostre sono collegate allo shopping. Fino al 6 gennaio, infatti, i negozi di Cremona rilasciano ai clienti che hanno fatto un acquisto di almeno 20,00 euro un biglietto cumulativo speciale di 10 euro per la visita a: Museo Civico Ala Ponzone, Pinacoteca e Stanze per la Musica, Museo Archeologico S. Lorenzo, Museo del Violino e mostre allestite. Per usufruire della riduzione, occorre esibire alla biglietteria di uno dei musei con ingresso a pagamento il coupon che dà diritto anche all’accesso scontato alla mostra di Linus nelle due sedi (Palazzo Comunale e Museo di Storia Naturale) al prezzo di 4 euro anziché 5 euro. Anche effettuando un acquisto presso i negozi che fanno parte dell’Associazione Stradivariando in corso Garibaldi si riceve un biglietto scontato per visitare la mostra di Linus. E’ lo shopping che si sposa con la cultura nel Natale d’autore.

© Riproduzione riservata
Commenti