Commenta

Letteratura, il cremonese
Michele Fogliazza
vince il premio Testori

Michele Fogliazza

Con il testo letterario ‘Ugolino ovvero le disavventure del giovane conte’ il cremonese Michele Fogliazza si è aggiudicato il prestigioso ‘Premio Testori’ (www.premiogiovannitestori.org ) per la letteratura. Si tratta della seconda edizione del Premio nazionale dedicato alla figura del notissimo scrittore milanese Giovanni Testori. Nel suo programma il Premio mira a contribuire “allo sviluppo della scrittura contemporanea al valico tra le arti letteraria e figurativa”.

La cerimonia di consegna del Premio si è svolta recentemente al Teatro Parenti di Milano dove Fogliazza ha potuto presentare il suo ‘Ugolino’, parlando ad un pubblico particolarmente attento che non ha lesinato apprezzamenti positivi. “Ho lavorato al mio Ugolino per una decina di anni” ha detto tra l’altro l’autore “il tempo necessario per la costruzione di una sorta di favola ‘impazzita’, nata dall’idea di fondo di un romanzo picaresco il cui protagonista fosse il giovane conte Ugolino”.

Il lavoro di Fogliazza è stato quindi pubblicato, sotto l’egida del ‘Premio Testori’, in un centinaio di copie specificatamente rivolte al selezionato pubblico degli editori, con l’esplicito obbiettivo che il testo possa essere ripreso su una scala più ampia.

© Riproduzione riservata
Commenti