Un commento

Con tronchese e bici rubata
E a casa biciclette sospette
Polizia denuncia 51enne

Un 51enne è stato denunciato dalla polizia dopo essere stato trovato all’alba di lunedì in corso Matteotti con un grosso tronchese e una bici rubata e dopo la scoperta nella sua abitazione di altre quattro bici di provenienza sconosciuta. Un equipaggio della Squadra volante lo ha fermato attorno alle 4,40, insospettito da un grosso oggetto nascosto in un pezzo di stoffa. Il controllo ha permesso agli agenti di appurare che si trattava di un tronchese. L’uomo, calabrese, ha detto ai poliziotti di essere un muratore e che avrebbe dovuto usare il tronchese la mattina stessa per tagliare materiale in ferro per conto di una ditta edile, ma questa informazione non ha dissipato i sospetti. Il successivo controllo in banca dati, spiegano dalla Questura, ha fatto emergere numerosi precedenti per reati contro il patrimonio e per possesso ingiustificato di chiavi alterate o grimaldelli. Quanto alla bici, dopo iniziali risposte evasive il 51enne ha ammesso di averla rubata alcuni giorni prima.

Gli agenti si sono poi diretti a casa dell’uomo per recuperare un documento di identità e qui gli hanno chiesto se avesse altre biciclette. Risposta affermativa: in cantina altre quattro bici, delle quali non ha saputo indicare la provenienza. I mezzi a pedali sono stati sequestrati e in Questura l’addetto al corpo di guardia ha riconosciuto la bicicletta trovata durante il controllo in corso Matteotti: il giorno prima il legittimo proprietario, in possesso di una foto, ne aveva denunciato il furto (si è già proceduto con la restituzione). Nei confronti del 51enne deferimento per ricettazione, furto aggravato e possesso ingiustificato di arnesi utili allo scasso. Le altre biciclette sono conservate negli uffici della polizia.

© Riproduzione riservata
Commenti
  • Massimo Balzarini

    è ancora in attività? sparita oggi montain bike nera arancio btwin in via riggero manna…