Commenta

Sabato 23 gennaio
messa di ringraziamento
del vescovo Lafranconi

Avrà luogo nel pomeriggio di sabato 23 gennaio, in Cattedrale, il saluto al vescovo Lafranconi che il prossimo 30 gennaio concluderà il suo servizio di pastore della Chiesa cremonese. È l’occasione in cui l’intera diocesi esprimerà ufficialmente la propria riconoscenza al Vescovo, giunto il 4 novembre 2001 dopo aver retto la Chiesa di Savona-Noli. La Messa di ringraziamento inizierà alle ore 16. La Cattedrale sarà aperta per il libero accesso dei fedeli a partire dalle ore 15.

L’Eucaristia sarà presieduta proprio da mons. Dante Lafranconi, affiancato dal vicario generale, mons. Mario Marchesi, che all’inizio della liturgia rivolgerà al vescovo un indirizzo di saluto. Concelebreranno il Capitolo della Cattedrale e i vicari zonali insieme ai sacerdoti diocesani. Prevista anche la presenza di due vescovi, entrambi originari della diocesi di Cremona: mons. Eliseo Ariotti, nunzio apostolico in Paraguay, e mons. Carmelo Scampa, vescovo di São Luís de Montes Belos in Brasile. Saranno presenti le massime rappresentanze istituzionali, che prenderanno posto come consuetudine nei primi banchi.

La Messa sarà animata dal coro della Cattedrale diretto dal maestro don Graziano Ghisolfi; accompagnamento all’organo del maestro Marco Ruggeri. Presteranno servizio all’altare i seminaristi diocesani. Durante l’offertorio saranno presentati al Vescovo due regali: un quadro e un cofanetto contenente la raccolta di tutte le sue omelie e un video con i principali eventi del suo ministero episcopale a Cremona. Il cofanetto sarà omaggiato anche a quanti saranno presenti in Cattedrale. La celebrazione sarà trasmessa in diretta in streaming sul portale diocesano, in radio su RCN-InBlu e in televisione su Cremona1, canale digitale 211 a partire dalle ore 15.55.

© Riproduzione riservata
Commenti