Commenta

Alla Regione le richieste
dei pendolari: serve
rinnovamento infrastrutture

Molte le richieste dei pendolari lombardi alla Regione. I portavoce del Comitato Pendolari e Viaggiatori lombardi, Matteo Mambretti e Simone Verni, sono stati ricevuti questo pomeriggio in audizione in Commissione Territorio, per portare le proprie istanze, a nome dei pendolari di tutta la Lombardia. Innanzitutto si chiede un maggiore coinvolgimento dei comitati dei pendolari e degli utenti nelle decisioni inerenti il trasporto pubblico locale. Ma soprattutto, è urgente intervenire per un ammodernamento infrastrutturale del materiale rotabile in particolare per quanto concerne gli scambi e i semafori.

A Regione Lombardia è stato chiesto di avere un ruolo più attivo nei rapporti con Trenord e nel dettare le condizioni del contratto di servizio. A questo proposito, è necessario garantire maggiore sicurezza  ai pendolari sui convogli ferroviari, “con l’utilizzo di misure più efficaci e incisive rispetto al servizio di vigilantes utilizzato in questi ultimi mesi e costato 7 milioni di euro” hanno evidenziato i portavoce.

© Riproduzione riservata
Commenti