Ultim'ora
Un commento

Assaggio di primavera:
i cremonesi riscoprono
la vita all'aria aperta

Foto Sessa

Le prime belle giornate, anticipo di primavera, hanno portato i cremonesi a uscire di casa e affollarsi lungo il fiume, al Parco Po, alle Colonie Padane e in altre aree verdi cittadine. Tra sabato e domenica, complici anche le numerose iniziative previste durante il week end, tantissime persone hanno scelto di passare delle giornate all’aria aperta, a fare le prime grigliate, i primi pic nic, ma anche semplicemente delle lunghe passeggiate all’aria aperta. Aria pulita, una volta tanto, nonostante l’assenza di precipitazioni: ormai da alcune settimane le polveri sottili sembrano aver firmato una tregua, e restano sotto la soglia di attenzione.

gente-a-po-dentro1

Il permanere del bel tempo, in ogni caso, favorisce l’accumulo degli inquinanti, e non è escluso che nei possimi giorni le Pm10 possano tornare a salire. Del resto anche il servizio meteo di Arpa Lombardia, peraltro, conferma una tendenza all’incremento delle temperature massime – mentre le minime rimangono ancora basse – e ad un tempo per lo più privo di precipitazioni.

gente-a-po-dentro4

gente-a-po-dentro2

© Riproduzione riservata
Commenti