Commenta

Serata sull'autismo,
grande partecipazione
in cortile Federico II

foto Sessa

Vasta partecipazione ieri sera, 2 aprile, in cortile Federico II alla manifestazione cremonese per la Giornata mondiale sulla consapevolezza sull’autismo istituita nel 2007 dall’Assemblea Generale delle Nazioni Unite. Cremona è sede di eccellenza in tema di cura e assistenza alle persone autistiche, con Fondazione Sospiro in prima linea tra le iniziative nazionali inserite nel calendario della FIA, Fondazione Italiana per l’Autismo.

La serata in cortile Federico II è stata organizzata dall’associazione ‘Accendi il Buio’, ha alternato momenti volti a spiegare che cos’è l’autismo e come imparare a convivere con questo disturbo all’interno della famiglia, della scuola e della società. Ospiti d’eccezione della serata condotta da Cristina Coppola di Cremona1, i giocatori della Vanoli Basket Cremona. Lo scopo è stato quello di dare una risposta a tutti quei genitori che ben sanno che al compimento del 18esimo anno d’età i loro ragazzi saranno abbandonati a se stessi. Presentate le associazioni e gli enti del territorio che affiancano le famiglie per contribuire a migliorare la loro qualità di vita; ma soprattutto promuoverne la consapevolezza e sensibilizzare l’opinione pubblica per una sindrome che purtroppo è in continuo aumento. Ospiti d’onore il sindaco Gianluca Galimberti, l’Assessore Mauro Platè e il gruppo musicale Diskanto (il loro ultimo disco è dedicato proprio all’autismo). Grande successo per l’asta delle magliette autografate da vip dello sport e dello spettacolo.

aut 8

 

aut 6 aut5 aut4 aut 3 aut 2 aut 1

© Riproduzione riservata
Commenti