Economia
Commenta

Salva la mostra nazionale di Razza Frisona. Siglato rinnovo del contratto

E' salva la mostra nazionale di Razza Frisona. In questi giorni l'Anafi (Associazione Nazionale Allevatori Frisona Italiana) ha siglato con la Fiera di Cremona un rinnovo quadriennale del contratto a partire dal 2017 e fino al 2020.

E’ salva la mostra nazionale di Razza Frisona. In questi giorni l’Anafi (Associazione Nazionale Allevatori Frisona Italiana) ha siglato con la Fiera di Cremona un rinnovo quadriennale del contratto a partire dal 2017 e fino al 2020. Da tempo si diceva dell’interesse della Fiera di Verona per la manifestazione, diventando di fatto, l’unico punto di riferimento per tutta la filiera agricola italiana. La perdita della manifestazione avrebbe impoverito notevolmente la nostra Fiera. L’allarme era stato lanciato qualche mese fa dal sindaco Galimberti in un cda della Fiera, ma ora il problema è stato risolto grazie al buon lavoro fatto dalla dirigenza della Fiera di Cremona e da Riccardo Crotti, presidente dell’Apa (Associazione provinciale Allevatori) e consigliere nazionale dell’Anafi.
Il contratto scadeva con l’edizione del 2016, ma fino al 2020 Cremona si è assicurata la manifestazione, autentico clou della Fiera Internazionale. Quest’anno la settantunesima edizione della Fiera si terrà a Cà de’ Somenzi da mercoledì 26 a sabato 29 ottobre 2016. Si tratta di una delle tre fiere di settore più importanti al mondo e che, tra l’altro, è l’unica manifestazione fieristica italiana specializzata nella zootecnia da latte e proprio al suo interno ospita la mostra nazionale di Razza Frisona che vede la partecipazione di oltre 400 campionesse di razza. Il clou è la sfilata e la gara all’interno del palazzetto dello sport.

© Riproduzione riservata
Commenti