Commenta

Rissa Soresina, La Lega
presenta interrogazione
al ministero dell'Interno

Silvana Comaroli e Guido Guidesi

Dopo i fatti di Soresina anche la Lega a livello nazionale interviene sulla situazione, con una interrogazione al ministero dell’interno. Nel documento, firmato dalla senatrice Silvana Comaroli e dal deputato Guido Guidesi, si chiede al ministro “quali misure intenda adottare per garantire la sicurezza e l’ordine pubblico ormai solo un lontano ricordo per il Comune di Soresina”.

Molto dura la presa di posizione del Carroccio: “Ormai siamo al far west, dopo l’ennesima notte di terrore a Soresina con rissa di gruppi contrapposti di immigrati extracomunitari con urla, schiamazzi, colpi proibiti con aste metalliche della segnaletica stradale e auto danneggiate” attaccano Comaroli e Guidesi. “Il governo resta immobile e non fa nulla per tutelare i cittadini di Soresina che, loro malgrado, sono ormai inermi spettatori del teatro di violenza messo in atto da gruppi di immigrati”

“Per noi è necessario e urgente  potenziare i locali dispositivi delle forze di polizia prima che accada il peggio” continuano i due leghisti. “Linvasione voluta e finanziata da Renzi e Alfano produce effetti devastanti nelle nostre comunità. Pongano subito rimedio a questo disastro sociale”.

© Riproduzione riservata
Correlati
Commenti