Cronaca
Commenta

Associazione a delinquere, tre in arresto sul cremasco Quindici gli indagati

Tre persone sono finite in manette nel cremasco con l’accusa di associazione per delinquere finalizzata all’estorsione, all’evasione fiscale e all’attribuzione fittizia della titolarità di beni. L’operazione, scattata in mattinata, è stata condotta dalla guardia di finanza di Crema. Nei confronti dei tre arrestati e di altri 15 indagati, tra i quali anche un noto professionista, si è proceduto al sequestro di beni mobili ed immobili per 8 milioni di euro. I dettagli dell’operazione verranno resi noti domattina nel corso di una conferenza stampa che si terrà presso la caserma del comando provinciale di Cremona.

© Riproduzione riservata
Commenti